FUTURO GREEN. Le nuove Alghe.

La natura bioingegnerizzata guida la ricerca sui materiali, con le alghe gli organismi fotosintetizzano CO2 in ossigeno, riducendo la presenza di carbonio.
I microrganismi verrebbero utilizzati sia per il colore che nelle materie prime.
Il materiale con alghe è progettato come una membrana ad alte prestazioni, compostabile, che cattura il carbonio.
Le cellule di alghe producono grasso rapidamente, una scoperta che significa che potrebbero mantenere la promessa del sostenibile, una fonte ecologica che sostituirebbe il petrolio.
Come implementare: studiare una strategia per un materiale a lungo termine, collaborare con aziende biotech e innovatori per accelerare la ricerca sui materiali rigenerativi a base biologica.